Indennizzi per la situazione straordinaria dei trasporti pubblici causata dalla pandemia di coronavirus nella primavera del 2020.

Nella primavera del 2020, la pandemia di coronavirus ha colpito duramente anche i trasporti pubblici. Anche se la domanda è crollata dell’80%, il 70-80% dei mezzi pubblici ha continuato a circolare. Ciononostante, il settore dei trasporti pubblici ha deciso di indennizzare il maggior numero possibile di clienti per gli abbonamenti non utilizzati.