Indennizzo AG per la pandemia di coronavirus.

Dall’11 maggio, i trasporti pubblici riprenderanno ad ampliare significativamente la propria offerta. I clienti che in questa situazione straordinaria dal 17 marzo al 10 maggio 2020 hanno avuto un AG valido senza interruzioni riceveranno un indennizzo una tantum pari a 15 volte il valore giornaliero dell’abbonamento.

Accredito una tantum per i titolari di un AG.

Clienti privati con un AG sullo SwissPass.

L’importo sarà accreditato automaticamente sull’account SwissPass al più tardi il 15 maggio 2020 e detratto dalla fattura successiva. I clienti non devono fare nulla. Non è possibile richiedere il versamento dell’importo in contanti.

Clienti privati con un AG su carta blu.

Hanno diritto all’indennizzo anche coloro che possiedono un AG su carta blu. I clienti non devono preoccuparsi di nulla: riceveranno automaticamente per posta un Rail Bon dell’importo corrispondente da usare in qualsiasi punto vendita servito dei trasporti pubblici per l’acquisto di un nuovo AG. Non è possibile richiedere il versamento dell’importo in contanti.

Possibilità di depositare l’AG.

I clienti hanno la possibilità di depositare l’AG per un totale di 30 giorni nell’arco dell’anno di abbonamento. Chi possiede un AG su SwissPass può sospenderne la validità compilando questo modulo. Chi invece ha un AG su carta blu, può farlo a qualsiasi sportello servito. Attenzione: l’AG Famiglia ragazzo, l’AG Famiglia giovane e l’AG cane non possono essere depositati.

Clienti privati con un AG sullo SwissPass.

Clienti privati con un AG su carta blu.

Non avete trovato risposta alle vostre domande?

Visitate il sito swisspass.chIl link si apre in una nuova finestra. e chiedete ai nostri assistenti digitali in live chat oppure compilate il modulo di contatto o chiamate il Contact Center FFS al numero 0848 44 66 88 (CHF 0.08/min.).

Vi preghiamo di notare che vista la situazione attuale i tempi di attesa potrebbero essere più lunghi.