Posteggi per bici.

All’interno dell’unità organizzativa NMD (Nuovi servizi di mobilità) un team del progetto sta studiando come mettere a punto un’allettante offerta di posteggi per bici in stazione.

A tale proposito, nell’autunno 2019 alla stazione di Lucerna è stato testato in fase pilota il prodotto della start-up svizzera «smartmo». «smartmo» è una soluzione che permette di parcheggiare e assicurare la bici tramite app. Oltre al supporto per bici, questa soluzione offre anche un contenitore per riporre il casco e gli indumenti impermeabili e una presa per la ricarica dell’e-bike.

Cosa intendeva scoprire il progetto?

Grazie al coinvolgimento dei clienti, il team del progetto intendeva rilevare le esigenze riguardo ai posteggi per bici alla stazione di Lucerna. Inoltre, l’obiettivo era anche discutere i vantaggi e gli svantaggi di «smartmo». I risultati dovrebbero essere impiegati sia per la stazione di Lucerna che per le altre stazioni, al fine di ottimizzare l’offerta di posteggi per biciclette. 

Quando e come si è svolto il testing?

Focus group e dimostrazione del prodotto:

25.11.2019 – Lucerna

Quali sono stati i risultati?

Grazie ai riscontri dei clienti, il team del progetto ha potuto farsi un’idea migliore riguardo all’accettazione di supporti per bici come «smartmo».

A tale proposito, si è confermato quanto ipotizzato: la soluzione «smartmo» non è adatta al grande pubblico, ma costituisce un’integrazione all’offerta standard.

In effetti, si è capito un dato chiave: le reazioni al prodotto «smartmo» sono positive fintanto che nelle vicinanze sia disponibile un sufficiente numero di posti alternativi gratuiti. Pertanto, i supporti per bici «smartmo» non dovrebbero sostituire gli apprezzati posteggi gratuiti, ma completarli.

Anche la dimostrazione del prodotto è stata valutata positivamente dai clienti. I clienti hanno apprezzato che le FFS abbiano cercato proattivamente il dialogo con loro e preso in considerazione la loro opinione su questo tema.

Quali sono i prossimi passi?

Alla stazione di Lucerna, sino a fine 2020 non sono previsti cambiamenti in riferimento a «smartmo» e l’offerta sarà portata avanti invariata. Quanto alle altre stazioni svizzere, in futuro soluzioni come «smartmo» costituiranno più sistemi complementari che sostitutivi.

Ulteriori contenuti

Se anche voi volete diventare una voce cliente FFS, iscrivetevi oggi stesso.

Iscrizione Siete interessati? Il link si apre in una nuova finestra.