Ripristino del sottopassaggio pedonale nella stazione di Basilea FFS.

Il ponte pedonale principale nella stazione di Basilea FFS è esposto a un flusso di clienti in costante crescita.

Per questo motivo è necessario ripristinare parzialmente il vecchio sottopassaggio pedonale della stazione, che dal 2013 viene usato solo per scopi logistici. 

Qual è lo scopo del progetto?

Prima del ripristino effettivo era necessario verificare che il sottopassaggio pedonale fosse usato in modo corretto e che la segnaletica presente fosse comprensibile.

Quando e come sono state svolte le verifiche?

Il 15 giugno 2020 è stato effettuato un test con 12 Voci Clienti. Divisi in sei gruppi di due, i partecipanti hanno ricevuto il compito di percorrere una tratta predefinita nella stazione, senza utilizzare il ponte pedonale o la scala mobile. I responsabili del test hanno osservato lo svolgimento e redatto il verbale. 

Qual è stato il verdetto?

Grazie al coinvolgimento dei clienti, la direzione del progetto ha potuto formulare le importanti considerazioni riportate di seguito:

  • La metà dei partecipanti al test non si è servita del sottopassaggio pedonale, facendo ipotizzare una segnaletica non adeguata.
  • L’altra metà ha mostrato un atteggiamento per lo più esitante al momento di scendere nel sottopassaggio.
  • Le Voci Clienti non avevano idea che il sottopassaggio pedonale fosse percorribile in un’unica direzione.
  • Sono rimaste ancora più disorientate dal fatto che fosse aperto solo in determinati orari.
  • Hanno inoltre riferito di un’illuminazione insufficiente.
  • Le loro aspettative in merito a un sottopassaggio pedonale classico non sono state soddisfatte. A causa del traffico a senso unico e degli orari di apertura, il sottopassaggio pedonale è stato percepito come «diverso».

Quali sono i prossimi passi?

I capiprogetto sospettavano già quali sarebbero stati i punti deboli menzionati dai partecipanti, ma hanno comunque apprezzato gli input ricevuti. Le considerazioni espresse hanno dato loro sicurezza per le ulteriori misure da implementare. 

  • Prima e durante il ripristino del sottopassaggio pedonale, i clienti sono stati informati attraverso comunicati stampa mirati, ma anche da guide per la clientela, in merito alle particolarità del sottopassaggio. La campagna di comunicazione si è protratta per due settimane.
  • La segnaletica è stata adattata. Adesso è segnalato in modo chiaro che i clienti possono percorrerlo in un’unica direzione. 
  • L’illuminazione all’interno del sottopassaggio è stata ottimizzata e le aree non percorribili sono state delimitate.
  • Fino a nuovo ordine non ci saranno altri cambiamenti all’agibilità del sottopassaggio pedonale: continuerà a essere percorribile in un’unica direzione e sarà aperto solo in determinati orari.
  • Il contenuto del monitor di informazione alla clientela rimarrà invariato, poiché altrimenti la segnaletica FFS violerebbe il principio di conformità; indicazioni come «Centralbahnplatz» non possono quindi essere sostituite da altre quali «Exit» o «City».

Ulteriori contenuti

Sostituzione Internet Explorer 11.

Microsoft continua a offrire il supporto di Internet Explorer 11 (maggiori informazioni su microsoft.comIl link si apre in una nuova finestra.). Tuttavia, continuando a utilizzare questo browser per accedere a FFS.ch, in futuro potrebbero verificarsi limitazioni alle funzionalità e problemi di visualizzazione. Per questo motivo, raccomandiamo di utilizzare un browser più moderno (ad es. Mozilla FirefoxIl link si apre in una nuova finestra.Google ChromeIl link si apre in una nuova finestra.Microsoft EdgeIl link si apre in una nuova finestra.).

Sappiamo che passare a un nuovo browser possa comportare un notevole cambio di abitudini e un certo grado di insicurezza. Grazie a un browser aggiornato, in futuro potrete accedere a Internet in modo più veloce e sicuro. Continueremo a lavorare con il massimo impegno anche in futuro per garantirvi un accesso inclusivo e senza barriere a FFS.ch.