Informazione alla clientela in caso di danneggiamento, ritardo o perdita del bagaglio trasportato.

Responsabilità (estratto della tariffa 601, Art. 2.0.5).

La responsabilità per la perdita, il calo, il danneggiamento e il ritardo è disciplinata dalla legge federale sul trasporto dei viaggiatori (LTV) e dall’ordinanza del Consiglio federale sul trasporto di viaggiatori in vigore.

Per la determinazione del risarcimento valgono le seguenti disposizioni.

Ritardo.

  • In caso di consegna in ritardo, l’impresa di trasporto risponde dei danni dimostrabili (acquisti di emergenza ad es. prodotti per l’igiene del corpo, noleggio bici o sci ecc., presentando la ricevuta, fino a 200 franchi per ogni collo di bagaglio e ogni 24 ore di ritardo dalla consegna, ma per un massimo di 14 giorni e un rimborso massimo di 2000 franchi analogamente alla perdita totale).

Perdita e danneggiamento.

  • In caso di danneggiamento, perdita parziale e totale, l’impresa di trasporto risponde per i danni dimostrabili fino a un importo massimo di 2000 per ogni collo di bagaglio.
  • Nel caso di danneggiamenti parziali, i costi della riparazione, ad es. di biciclette, vengono rimborsati come da offerta e fino all’importo massimo di cui sopra.

Esclusione di responsabilità.

  • In caso di danneggiamento di sci, scarponi, snowboard o biciclette, l’impresa di trasporto risponde solo se tali oggetti erano stati imballati come da disposizioni.
  • In caso di forza maggiore l’impresa di trasporto è esonerata dalla responsabilità.
    • Per casi di forza maggiore si intende ogni circostanza imprevedibile da parte dell’impresa di trasporto o dei suoi collaboratori (ad es. condizioni atmosferiche estreme, calamità naturali, blocchi stradali imprevisti, catastrofi naturali), che l’impresa di trasporto non poteva evitare e alle cui conseguenze non poteva ovviare nonostante la necessaria diligenza.
  • Oggetti esclusi dal trasporto in base alla tariffa 601, articolo 2.0.2.
    • Estratto della tariffa 601: oggetti esposti a un elevato rischio di danneggiamento, ad es. televisori, computer, laptop, mobili, telecamere, apparecchi fotografici, cellulari, metalli preziosi, gioielli, orologi, pietre preziose, denaro contante, titoli di credito, libretti degli assegni, documenti d’identità e simili, scatoloni, contenitori di qualunque tipo, oggetti fragili, opere d’arte e antichità. L’elenco non è esaustivo.

Procedura in caso di danno.

Se si constata un danno al momento della presa in consegna di un oggetto, richiedere immediatamente un processo verbale di constatazione all’impresa di trasporto al fine di verificare causa, circostanze ed entità del danno.

Se si constata un danno non visibile o una perdita parziale soltanto a seguito della consegna del bagaglio, occorre segnalarla entro tre giorni inviando una fotografia per e-mail all’indirizzo kundendialog@sbb.ch o per posta a FFS SA, Dialogo clienti, casella postale, 3000 Berna 65. Decorso tale termine si estinguono i relativi diritti.

Tutte le informazioni sul prodotto bagaglio su ffs.ch/bagaglio

Ulteriori contenuti

Qui segue uno spazio pubblicitario, può includere contenuto esterno non accessibile.

Pubblicità

Qui segue uno spazio pubblicitario, può includere contenuto esterno non accessibile.

Pubblicità