FLUSSI. Proiezione visiva, sperimentazione musicale e trombettista di fama internazionale.

Una prestazione artistica multidisciplinare offerta al pubblico questo venerdì 23.8.2019 dalle 19.00 alle 21.00 alla stazione FFS di Lugano.

FLUSSI è un progetto artistico multidisciplinare che verrà realizzato dal vivo da 3 artisti il prossimo venerdì 23 agosto e che intende far incontrare e coinvolgere il via-vai di persone e culture che ogni giorno transitano dalla stazione FFS di Lugano. Per la prima volta le immagini realizzate e proiettate dall’artista emergente Michintosh incontreranno le sonorità elettroniche di UFO Over e i fraseggi saggiamente disegnati del trombettista professionista Mario Mariotti. 

Mario Mariotti, classe 1985, si specializza nel linguaggio musicale contemporaneo e si diploma con il massimo dei voti e la lode al conservatorio di Trento. Consegue il Master of Advanced Studies al conservatorio di Lugano con Gabriele Cassone. Collabora con Sentieri Selvaggi e Divertimento Ensemble di Milano, FontanaMix Ensemble di Bologna e Biennale Musica di Venezia. Suona in duo con il percussionista Elia Moretti e con il quintetto di fiati L’Écume des jours. Partecipa alle registrazioni discografiche per Stradivarius, Amirani Records, A Simple Lunch, Da Vinci Publishing, SiltaClassics.

UFO Over è l’alter ego sperimentale con il quale l’artista luganese Artiglio si diverte a catturare, a «musicalizzare», con la sua strumentazione e poi proporre nelle sue performance elementi della vita quotidiana e del contesto urbano in cui vive o si trova. Artista e mediatore culturale sempre alla ricerca di nuove sfide e pronto al confronto, alla ricerca di nuove collaborazioni ed esperienze in grado di coinvolgere altri artisti, discipline  e sempre più spesso anche poter sempre più far partecipare il pubblico. Lo scorso 25 luglio, in occasione del finissage all’ex-Macello di Lugano di «I Fiori del Male» di Adam Fonti, ha presentato una colonna sonora di 30 minuti dedicata all’opera d’arte «Maliziosamente» cercando di creare un dialogo tra il luogo, l’opera e il pubblico. Non da ultimo, lo scorso 17 novembre ha partecipato al primo evento RSI «Purple Nights – La classica al club» realizzato nella Svizzera italiana, condividendo il palco con altri due grandi artisti, il violoncellista Mattia Zappa e il chitarrista classico Admir Doçi. 

L’evento del prossimo 23 agosto 2019 è gratuito e aperto a tutti. È stato organizzato in collaborazione con l’etichetta discografica luganese SevenScalesRecords e fa parte del programma ufficiale di Tu sei il mio palcoscenico, il nuovo progetto di animazione artistica realizzato dalle FFS con i commercianti di 15 stazioni in tutta la Svizzera, tra cui quelle di Lugano e Bellinzona per il Ticino.

Allegati: 

Grafica dell’evento FLUSSI. 
Fotografia di Mario Mariotti e UFO Over.

Link utili:

Evento FLUSSI: FacebookIl link si apre in una nuova finestra.

ARTISTI:

Programmazione: Tu sei il mio palcoscenico

Ulteriori contenuti