La «Freccia blu», costruita nel 1938 con il nome originale «BCFZe 4/6 736» appare senza età grazie al suo design sobrio e alla forma leggermente aerodinamica della parte frontale.

Gli ampi finestrini e gli scompartimenti aperti permettono di godere di una straordinaria vista. Particolarmente apprezzato è il posto sulla panca accanto al macchinista. L’automotrice restaurata può ospitare 136 passeggeri. È possibile la sistemazione di tavoli per il catering. Sorprendete amici e parenti organizzando la vostra prossima festa a bordo del treno «Freccia blu»!