• Il Passo del Sanetsch nel Vallese è ancora poco conosciuto, ma è una delle scalate più straordinarie delle Alpi.
  • Partendo dalla pianura del Rodano e raggiungendo oltre 2200 m di quota, la salita al passo costituisce una delle scalate più impegnative del Vallese.
  • La strada del passo riserva molte sorprese – falesie rocciose, cascate, cime innevate – e si apre gradualmente su paesaggi sempre più grandiosi.
  • Viaggiate comodamente e senza pensieri con i trasporti pubblici.

All’orario


Una scalata ancora poco conosciuta, tra le più belle e impegnative del Vallese.

Con un dislivello totale di circa 1800 m, l’itinerario del passo del Sanetsch costituisce senza dubbio la salita più impegnativa di tutto il Vallese. Dopo la partenza in pianura, si attraversano i vigneti di Savièse, poi i boschi di larici e abeti rossi di Conthey, per arrivare infine ai pascoli alpini e ritrovarsi al cospetto del magnifico ghiacciaio di Tsanfleuron. A ogni tornante, la strada riserva molte sorprese – falesie rocciose, cascate, cime innevate – e si apre gradualmente su paesaggi sempre più grandiosi. 

Ulteriori contenuti