Work Smart: organizzare la giornata di lavoro in modo flessibile.

Le forme di lavoro mobili e flessibili sono una vera situazione win-win sotto diversi punti di vista: esse aumentano la motivazione e la produttività dei collaboratori, hanno un effetto positivo sulle emissioni di CO2 e permettono di integrare ulteriori gruppi di persone nel mercato del lavoro mediante nuovi modelli di lavoro, cosa che accresce il potenziale di reclutamento per le aziende.

Diversi studi mostrano tuttavia che per la maggior parte dei lavoratori in Svizzera il lavoro flessibile non è ancora una prassi consolidata. Sono davvero pochi i datori di lavoro che prendono in considerazione la possibilità di adottare forme di lavoro flessibili e altrettanto pochi sono quelli che le promuovono attivamente. Il nostro obiettivo è quindi di compiere un grande passo avanti in tale direzione. Con l’«Iniziativa Work Smart» desideriamo accompagnare l’economia svizzera in questa trasformazione e sostenere meglio le aziende e le istituzioni nell’attuazione delle forme di lavoro flessibili. «Work Smart» gode del sostegno di grandi datori di lavoro svizzeri e da un ampio patronato.

Rendere flessibile la cultura del lavoro contribuirà a far sì che la Svizzera (come polo industriale e intellettuale) possa continuare anche in futuro a essere competitiva a lungo termine su scala mondiale con prodotti e servizi innovativi nonché con collaboratori intraprendenti.

Supportate anche voi le forme di lavoro mobili e flessibili e, in veste di rappresentanti della vostra azienda, sottoscrivete la carta che trovate in allegato quale attestazione della vostra volontà di promuovere forme di lavoro flessibili.

Trovate maggiori informazioni su work-smart-initiative.chIl link si apre in una nuova finestra.. Siete inoltre pregati di informare personalmente Nadia Stillhart (nadia.stillhart@sbb.ch, 079 367 37 56) o Stephan Osterwald (stephan.osterwald@sbb.ch, 079 755 03 30).

Work Smart in breve.

Intendiamo:

  • sensibilizzare e motivare i datori di lavoro e i collaboratori ad adottare forme di lavoro mobili e flessibili;
  • indagare e attuare le forme di lavoro in modo ottimale;
  • sfruttare le sinergie e promuovere lo scambio delle conoscenze.

Attività in programma:

  • Carta: sottoscrivendo la carta, i datori di lavoro si impegnano a promuovere i modelli di lavoro flessibili nella propria azienda e assumono un ruolo di precursori sia verso l’interno sia verso l’esterno (v. allegato).
  • Studi e progetti pilota: i partner di Work Smart avvieranno degli studi e attueranno dei progetti pilota riguardanti i modelli di lavoro flessibili. I risultati saranno messi a disposizione del pubblico.

Per partecipare basta:

  • sottoscrivere la carta;
  • diventare partner della rete (condizioni su richiesta).

Ulteriori contenuti

Maggiori informazioni sul tema.

Download.